La Meditazione Trascendentale

Cosa significa Meditazione Trascendentale?
La meditazione Trascendentale è una tecnica mentale semplice e naturale per migliorare ogni aspetto della vita.
Si impara facilmente e si pratica per 20 minuti due volte al giorno, comodamente seduti ad occhi chiusi. Il nome descrive ciò che avviene mentre la si pratica: la mente si acquieta in modo naturale e sperimenta livelli più sottili del pensiero, finché trascende il livello dell’attività mentale e sperimenta la sorgente dei pensieri, lo stato in cui la mente è sveglia ma non attiva.

Cosa produce?
Gli scienziati definiscono quello prodotta dalla Meditazione Trascendentale come uno "stato ipometabolico di riposo vigile" (il metabolismo è molto ridotto, la mente sveglia e tranquilla), caratterizzato da un funzionamento fisico e mentale molto efficiente. Ciò ha portato i ricercatori a concludere che esso rappresenta un “quarto stato di coscienza”, chiamato appunto ”coscienza trascendentale” o semplicemente “coscienza”, perché trascende l’attività e le caratteristiche degli altri tre stati di coscienza (la veglia, il sogno e il sonno profondo).

Perché è così importante?
Come l’esperienza del sonno è indispensabile per rigenerare corpo e mente, l’esperienza del quarto stato di coscienza è indispensabile per permettere al sistema nervoso di “risettare il proprio funzionamento” e di attivare i meccanismi naturali che ne potenziano il funzionamento e ne ottimizzano le prestazioni.
Questo stato speciale di riposata vigilanza elimina lo stress e la fatica, produce un funzionamento cerebrale integrato e rappresenta la base per la crescita della creatività e dell’intelligenza, il miglioramento della salute e delle relazioni con gli altri.

Cosa dice la scienza?
Più di 600 studi scientifici sui benefici della tecnica sono stati effettuati presso 250 università e scuole di medicina indipendenti, e pubblicati sulle principali riviste scientifiche.

Quali sono le origini della Meditazione Trascendentale?
La Meditazione Trascendentale ci viene dalla più antica tradizione di conoscenza, la tradizione Vedica dell'India, che da tempo immemorabile tramanda le conoscenze teoriche e pratiche per sviluppare pienamente le potenzialità umane.
Grazie alla cura con la quale la Tradizione Vedica ha mantenuto l'integrità di questo insegnamento per migliaia di anni, la Meditazione Trascendentale è giunta a noi in tutta la sua efficacia e oggi è a disposizione di tutti attraverso un corso di apprendimento semplice e sistematico introdotta più di 50 anni fa da Maharishi Mahesh Yogi. Maharishi è considerato il più autorevole studioso della Scienza Vedica e il maggiore esperto nel campo della coscienza. Ha prodotto la “Teoria assoluta del management Maharishi” e fondato tra l’altro la Maharishi University of Management (USA) e i Maharishi Institutes of Management.
Pur essendo così antica è anche molto attuale. La scienza infatti ha dimostrato che questa tecnica è la giusta risposta per affrontare con successo il ritmo incalzante del nostro tempo e per vivere una vita professionale e privata soddisfacente e di successo.

Le meditazioni sono tutte uguali?
Il ricercatore universitario Fred Travis ha presentato recentemente uno studio che mostra che le differenti forme di meditazione hanno assai differenti caratteristiche neurofisiologiche e che fa tecnica della Meditazione Trascendentale si distingue per essere senza sforzo.
Parlando alla conferenza annuale delle scienze della coscienza a Tucson, il Dott. Travis ha parlato sull'argomento "Tutte le meditazioni sono uguali?". Egli ha comparato la meditazione Buddista Tibetana, la "mindfulness meditation" (N.d.R. in italiano può essere tradotto con "la meditazione dalla mente piena") e la tecnica della Meditazione Trascendentale usando tomografie del sistema nervoso e dati elettroncefalografici. Egli ha mostrato che la Meditazione tibetana è vigorosa, con onde elettroencefalografiche nell'ambito dei 40 Hz, altrimenti conosciute come onde gamma. E in più, le immagini del sistema nervoso mostrano che il cervello è molto attivo. Nella "mindfulness meditation" il cervello appare essere squilibrato, con considerevole attività nella corteccia frontale sinistra, la parte del cervello associata con la valutazione.
Per contro, i modelli elettroencefalografici registrati durante la tecnica della Meditazione Trascendentale mostrano caratteristicamente onde alfa globali e coerenti, che sono correlate con la più semplice forma di consapevolezza o pura coscienza. Questo modello efettroencefalografico non è stato visto in nessun'altra forma di meditazione.
Le immagini del sistema nervoso durante la pratica della tecnica della Meditazione Trascendentale mostrano che la parte frontale e posteriore del cervello, il sistema attenzionale, sono molto più sveglie e attive di quando uno sta solo seduto con gli occhi chiusi, mentre il talamo, che è la porta dell'esperienza è meno attivo. In altre parole, questo indica un'esperienza di tranquilla vigilanza. Il sistema attenzionale è abbastanza sveglio, mentre l'esperienza mentale è orientata verso l'interno piuttosto che verso l'esterno. "La risposta dell'auditorio è stata molto positiva" ha detto il Dott. Travis. "Hanno visto la necessità di differenziare le varie forme di meditazione". Egli ha detto che per loro, il concetto più difficile da comprendere, è che la Meditazione Trascendentale sia una tecnica senza sforzo. Essi davano per scontato che la concentrazione fosse obbligatoria, ma l'elettroencefalogramma e le immagini del sistema nervoso hanno mostrato chiaramente che la mente si trovi in uno stato di veglia pieno di riposo, specialmente se comparato alle altre forme di meditazione. Il Dott. Travis ha spiegato che la pratica può essere senza sforzo perché è basata su di una naturale tendenza della mente di andare verso un più grande fascino. E poiché è naturale e senza sforzo, la caratteristica dei modelli elettroencefalografici è vista comparire dopo soli due mesi da quando una persona inizia la pratica.
II Dr, Travis ha infine detto che "Noi continueremo a far luce su questo punto cruciale che cioè la tecnica della Meditazione Trascendentale è senza sforzo e usa la naturale tendenza della mente".

Per saperne di più: www.meditazionetrascendentale.it